Mappa Eventi del Parco della Murgia Materana

made with love from Joomla.it

ENTE PARCO MURGIA MATERANA
 PROGRAMMA NATURARTE
OTTOBRE 2015

 

 

11 OTTOBRE

Ore 20 Matera, Masseria Radogna

Night Glow - TRIO MORGEN

In collaborazione con Matera Balloon Festival

 

 

Lunedì 12 OTTOBRE
NaturArte Fotografia

Produzione Originale

     La Murgia Materana: tradizione, una storia da raccontare
     Ricerca di forme artistiche e economiche sul territorio

 

Un’indagine attraverso l’uso del linguaggio della fotografia e del video. Workshop con le scuole superiori Liceo Scientifico Dante Alighieri e Istituto Professionale Isabella Morra condotto da Pino Ninfa.

Dopo l’iniziativa dello scorso anno che ha visto l’indagine degli studenti rivolta ai Sassi di Matera insieme ad aspetti del territorio del Parco della Murgia Materana, quella di quest’anno vuole essere un approfondimento del lavoro dell’anno passato, con il tentativo di sensibilizzare l’opinione pubblica partendo proprio dalla scuola verso la tradizione presente nell’area del Parco.

La città di Matera e i suoi dintorni si prestano molto bene per costruire un’indagine che riesca a creare un ponte fra passato e presente. Per fare questo partendo dallo studio di Peppino Mitarotonda personaggio poliedrico e vivace della cultura materana, Un artista a 360° dalle ceramiche alle vetrate, nonché divulgatore efficace delle sue attività con gli studenti, si passerà poi ad incontrare altri artisti dal ricamo alla scultura che verranno concordati con le scuole. Insieme a questi aspetti l’indagine sarà rivolta a baluardi della tradizione materana come il pane e la pasta, nelle loro varie sfaccettature oltre ad attività produttive da identificare.

Il tutto darà vita come lo scorso anno a una produzione di materiale fotografico.

 

Ore 20.30. Matera

TENOR IN MODUM CIRCULI

“Il tempo in posa” Luoghi e Tradizioni dell’area Mediterranea.

Duo Mayes/Orlandi
Biagio Orlandi sassofoni - Martin Mayes corno delle alpi e conchiglie. Immagini Pino Ninfa

 

Martedì 13 OTTOBRE
NaturArte Lettura

 

Parco della Murgia Materana. ore 10 – 13

trekking letterario. Pagine di viaggio. Letture ed emozioni itineranti con caccia al tesoro

Il tema della giornata sarà IL VIAGGIO che verrà declinato attraverso la scoperta naturalistica (il trekking), la letteratura e la poesia. Gli studenti delle scuole partecipanti percorreranno un itinerario lungo il quale, segnalati da bandierine colorate, troveranno indizi con frasi tratte da libri celebri (una frase per ogni istituto). Durante lo stesso percorso, lettori di "cittàchelegge" leggeranno brani tratti da libri sul tema del viaggio.

L'itinerario si svilupperà dalle 10 alle 13. Nel pomeriggio, i ragazzi si recheranno nella chiesa di s. maria de armenis dove troveranno l'ultima parte della frase tratta da un romanzo che, a questo punto, potranno indovinare il titolo del libro.

Nella stessa occasione leggeranno un brano tratto da un libro scelto da " cittàchelegge" dialogando con il mezzosoprano Gianna Racamato.

In collaborazione con Cittàchelegge – Materapoesia1995

 

Ore 19.30. Matera

"Viaggio musicale fra canzoni d'autore"

Recital con: Gianna Racamato, mezzosoprano e il "Pianocromatico": Camillo Maffia, Pasqualino Mitidieri e Gabriele D'Angella, fisarmoniche

È un progetto che bene si sposa con lo stile e la ricercatezza artistica che contraddistinguono le scelte di NATURARTE sia per le sonorità (connubio originale tra la voce del mezzosoprano e le fisarmoniche) che per le scelte interpretative.

I brani che compongono questo immaginario ed evocativo viaggio musicale spaziano dal grande De André al romantico Tosti passando per la passionale musica di Piazzolla.

In collaborazione con l'associazione Arteria

 

Ore 21. Matera

Lincoln Almada. l’arpa latinoamericana. viaggio attraverso i ritmi e le culture.

 

Mercoledì 14 OTTOBRE

NaturArte Scrittura

Parco della Murgia Materana. ore 10 – 13

ore 10 – 13 Parco della Murgia Materana

Laboratorio di scrittura sensoriale e lettura espressiva e sensoriale conduce Silvana Kühtz – Guida del Parco: Angelo Lospinuso

Un corso per chi si vuole misurare con la lettura a voce alta, il posto giusto in cui sperimentare la propria voce anche con l’uso del microfono. Per chi vuole viaggiare e far viaggiare attraverso la propria voce e le parole del testo scritto. Per chi vorrebbe, ma non osa.

 

Si tratta di tre sessioni, che porteranno poi i partecipanti anche ad essere coinvolti in un concerto di parola la sera. L'idea è quindi quella di essere subito messi alla prova anche con il pubblico e con varie ed eventuali, quelle dell’improvvisazione e dello studio. Per lettori attenti. Portare un testo amato di un grande poeta. Poesia in azione è un progetto di promozione e diffusione della lettura in condivisione, negli anni ci hanno chiesto spesso: Perché leggere a voce alta? E in particolare la poesia a voce alta perché?

 

ore 19,00 - Matera Convicinio di Sant’Antonio (Rione Casalnuovo)

TREKKING PER VIOLONCELLO E PERCORSO SENSORIALE CON POESIA IN AZIONE

5 tappe all’interno del Convicinio di Sant’Antonio dove alle suite per violoncello di J.S. Bach si alterneranno letture e giochi sensoriali.

Antonio Di Marzio violoncello, guida escursionistica del Parco

Giochi sensoriali e letture a cura di Silvana Kühtz e Susanna Crociani sax

 

Ore 21. Matera. Casa Cava

Pilar in concerto
Pilar, voce – Federico Ferrandina, chitarre – Andrea Colella, contrabbasso

 

 

 

MONTESCAGLIOSO

Giovedì 15 OTTOBRE

NaturArte Alimentazione

 

ore 10 – 13 - TREKKING-botanico: spezie ed erbe profumate
Con Nicola Montemurro e Angelo Lospinuso (guide del Parco della Murgia) 

Ore 18,00 -  partenza da Matera per Montescaglioso da Piazza Matteotti. Pullman gratuito

Ore 19,00 - Montescaglioso. Abbazia Benedettina San Michele Arcangelo
La Cibosofia di Federico Valicenti

Ore 20,30 sala del Capitolo Abbazia Benedettina San Michele Arcangelo
TABULAèDOT (degustazione di origine teatrale)

Ore 21.30 chiostro Abbazia Benedettina San Michele Arcangelo
Saverio Pepe “Canto Male il Jazz”
Saverio Pepe, voce, recitato - Daniele Scannapieco,- sassofoni - Aldo Vigorito, contrabbasso - Guido Di Leone, chitarra - Giovanni Scasciamacchia, batteria

Ore 23 partenza pullman da Montescaglioso per Matera

Prenotazioni Autobus 0835/336166 int. 4

 

 

16 OTTOBRE VENERDI’

NaturArte Riciclo

Trekking delle emergenze.
A cura dell’ Ass. Falco Naumanni. Guida del Parco: Donato Casamassima - Guida del Parco: Eleonora Bianco

Laboratorio/performance
ZANG –TUMB-TUMB: ridiamo musica a carta, cartone, scatole in legno, plastica, stoffe, bidoni di latta, scartidi venerdì 16 ottobre

Il laboratorio sarà realizzato a cura di Luca Gherardi, maestro liutaio, musicista e compositore e dal percussionista creativo Mario Ventrelli.

In un'ottica di riciclo creativo finalizzato alla valorizzazione dei materiali di scarto, la prima parte del laboratorio prevede il recupero, all'interno delle discariche abusive distribuite nel Parco, della materia prima che sarà poi trasformata per la costruzione di differenti e personalizzati strumenti musicali. Nel primo pomeriggio è prevista una lezione sulle potenzialità timbriche ed espressive dei materiali di recupero, seguita dalla costruzione di alcuni strumenti in collaborazione con gli stagisti.

Obiettivi: educare al riuso dei diversi materiali e sensibilizzare al riciclo. Sperimentare insieme nuove esperienze attraverso la musica, l' arte, la storia, la fantasia. Dare forza e ragione alla raccolta differenziata. Rafforzare la consapevolezza che l’ambiente in cui viviamo è un bene da tutelare e valorizzare. Sensibilizzare alla musica “altra”. Sperimentare in concerto strumenti personalizzati.

 

Ore 19,30 - Matera. Ex Ospedale S. Rocco, Piazza San Giovanni
In caso di cattivo tempo le attività si svolgeranno all’interno della chiesa del Cristo Flagellato (Ex Ospedale San Rocco)

Performance Riciclabile con Mario Ventrelli e Luca Gherardi e gli alunni delle classi coinvolte nel laboratorio


Ore 21,00 - Matera. Ex Ospedale S. Rocco, Piazza San Giovanni
In caso di cattivo tempo le attività si svolgeranno all’interno della chiesa del Cristo Flagellato (Ex Ospedale San Rocco)

Ceilitaly, musiche e danze della Scozia 

  

 

17 OTTOBRE SABATO

NaturArte Affreschi

 

Ore 15,00 - Appuntamento a Piazza Matteotti. (automuniti)
TREKKING: ALLA RICERCA DEGLI AFFRESCHI RUBATI
Con Anna Tamburrino

 

ORE 20,00 - Matera, Casa Cava
Attilio Zanchi & Max De Aloe Duo e il bianco e nero della Matera antica
Attilio Zanchi, contrabbasso – Max de Aloe, armonica

Sassi e Parco, immagini in b/n
archivio storico di Nino Vinciguerra

 

Ore 22,00 - Matera, Casa Cava

PRODUZIONE ORIGINALE

I Predatori delle Tre Porte - Il mistero degli affreschi rubati

Drammaturgia di Costantino Dilillo
Regia di Masssimo Lanzetta
Soggetto di Francesco Foschino
Illustrazioni di Pino Oliva
Foto e Video di Giuseppe Losito
Musiche originali e della tradizione popolare eseguite dal vivo: Rino Locantore
Da una idea di Gigi Esposito e Pier Francesco Pellecchia

Le Chiese rupestri del Parco della Murgia materana conservano affreschi di natura religiosa che sin dall’Anno Mille furono testimonianza di fede del popolo materano. Alcune di queste pitture parietarie, fra il 1961 e il 1962, vennero rubate da un professore tedesco e due suoi assistenti. Ben presto individuato dall’Interpol, il professore fu processato e condannato per il furto dei quegli affreschi che, per anni, si credettero recuperati.

Francesco Foschino ha scoperto che, invece, diversi di quei dipinti non sono ancora tornati a Matera e con il Dr. Sernetz, dopo due anni di lunghe e tenaci indagini fra Italia e Germania, nel 2012 è riuscito a recuperarne un altro, restituendolo alla città di Matera.

“I predatori delle Tre Porte” è la storia di quel furto di oltre 50 anni fa e del recente recupero della Testa Romanica da parte di Foschino.

Il racconto ripercorre quegli avvenimenti in forma di giallo investigativo e sottolinea con il testo, le illustrazioni, le foto e le suggestioni musicali, la bellezza dei luoghi in cui si svolsero i fatti. Su soggetto di Foschino, il testo di Dilillo, benché ancorato ai documenti dell’epoca, propone la vicenda in modo romanzato: un thriller leggero.

I protagonisti, tutti interpretati dall’attore Massimo Lanzetta, si muovono sullo splendido scenario del Parco della Murgia e fra le vie della città di Matera e la vicenda, dal 1962, si sposta ai giorni nostri. Il cambio d’epoca viene rappresentato anche con il diverso utilizzo delle forme narrative e delle tecnologie: dalla voce narrante dell’attore - supportata dalle illustrazioni di Pino Oliva e dalle musiche di Rino Locantore - si passa alla rappresentazione in video curata da Pino Losito e dallo stesso Foschino. Lo spettatore assiste a una sessione divulgativa in un originale format narrativo. 

 

Domenica 18 OTTOBRE

NaturArte Famiglia

Trekking per famiglie

Ore 9,30 - Appuntamento Centro Visite Mario Tommaselli. Murgia Timone
Passeggiata nel Bosco del Comune


Ore 13,00 - Colazione a sacco nel prato del Parco

Ore 15,30 – Matera, Belvedere di Murgia Timone

In caso di pioggia il concerto si effettuerà nell’ ex ospedale di San Rocco chiesa del Cristo Flagellato, Matera con inizio alle ore 20.30

Doctor 3
Danilo Rea
, piano
Enzo Pietropaoli, contrabbasso
Fabrizio Sferra, batteria 

 

Lunedì 19 OTTOBRE - Matera

NaturArte Fotografia

Produzione Originale

La Murgia Materana: tradizione, una storia da raccontare
Ricerca di forme artistiche e economiche sul territorio

Un’indagine attraverso l’uso del linguaggio della fotografia e del video. Workshop con le Scuole Superiori di Secondo Grado condotto da Pino Ninfa.

Dopo l’iniziativa dello scorso anno che ha visto l’indagine degli studenti rivolta ai Sassi di Matera insieme ad aspetti del territorio del Parco della Murgia Materana, quella di quest’anno vuole essere un approfondimento del lavoro dell’anno passato, con il tentativo di sensibilizzare l’opinione pubblica partendo proprio dalla scuola verso la tradizione presente nell’area del Parco.

La città di Matera e i suoi dintorni si prestano molto bene per costruire un’indagine che riesca a creare un ponte fra passato e presente. Per fare questo si partirà dallo studio di artigiani della carta pesta, della ceramica e altri personaggi vivaci della cultura materana, che lavoreranno con gli studenti, si passerà poi ad incontrare altri artisti dal ricamo alla scultura che verranno concordati con le scuole. Insieme a questi aspetti l’indagine sarà rivolta a baluardi della tradizione materana come il pane e la pasta, nelle loro varie sfaccettature oltre ad attività produttive da identificare.

Il tutto darà vita come lo scorso anno a una produzione di materiale fotografico.

 

Ore 20,30 - Matera. Ex Ospedale S. Rocco, Piazza San Giovanni

In caso di cattivo tempo le attività si svolgeranno all’interno della chiesa del Cristo Flagellato (Ex Ospedale san Rocco)

TENOR IN MODUM CIRCULI
“Il tempo in posa
Luoghi e Tradizioni dell’area Mediterranea

Duo Mayes/Orlandi

Biagio Orlandi sassofoni - Martin Mayes corno delle alpi e conchiglie. Immagini Pino Ninfa

 

 

Martedì 20 OTTOBRE - Matera

NaturArte Lettura

ore 10 – 13 -  Parco della Murgia Materana. 
Trekking letterario. Pagine di viaggio. Letture ed emozioni itineranti con caccia al tesoro

Il tema della giornata sarà IL VIAGGIO che verrà declinato attraverso la scoperta naturalistica (il trekking), la letteratura e la poesia. Gli studenti delle scuole partecipanti percorreranno un itinerario lungo il quale, segnalati da bandierine colorate, troveranno indizi con frasi tratte da libri celebri (una frase per ogni istituto). Durante lo stesso percorso, lettori di "Cittàchelegge" leggeranno brani tratti da libri sul tema del viaggio.

L'itinerario si svilupperà dalle 10 alle 13. Nel pomeriggio, i ragazzi si recheranno nella chiesa di S. Maria de Armenis dove troveranno l'ultima parte della frase tratta da un romanzo e, a questo punto, potranno indovinare il titolo del libro.

Nella stessa occasione leggeranno un brano tratto da un libro scelto da "Cittàchelegge" dialogando con il mezzosoprano Gianna Racamato.

In collaborazione con Cittàchelegge – Materapoesia1995 - Guida del Parco: Raffaele Lamacchia

 

Ore 19,30 - Matera. Convicinio di Sant’Antonio (Rione Casalnuovo)

In caso di pioggia Santa Maria de Armenis adiacente Palazzo Lanfranchi

"Viaggio musicale fra canzoni d'autore"
Gianna Racamato, mezzosoprano e il "Pianocromatico": Camillo Maffia, Pasqualino Mitidieri e Gabriele D'Angella, fisarmoniche

È un progetto che bene si sposa con lo stile e la ricercatezza artistica che contraddistinguono le scelte di NATURARTE sia per le sonorità (connubio originale tra la voce del mezzosoprano e le fisarmoniche) che per le scelte interpretative.

I brani che compongono questo immaginario ed evocativo viaggio musicale spaziano dal grande De André al romantico Tosti passando per la passionale musica di Piazzolla.

In collaborazione con l'associazione Arteria

 

Ore 21,00 - Matera. Convicinio di Sant’ Antonio (Rione Casalnuovo)

In caso di pioggia Santa Maria de Armenis adiacente Palazzo Lanfranchi

 

Lincoln Almada - l’arpa latinoamericana - viaggio attraverso i ritmi e le culture.


NaturArte Basilicata nel Parco della Murgia Materana in collaborazione con: Centro di Educazione Ambientale Mario Tommaselli Matera - Centro di Educazione Ambientale di Montescaglioso - Istituto di Istruzione Superiore I. Morra, Matera – Liceo Scientifico D. Alighieri, Matera – Liceo Classico E. Duni, Matera (IIIB e VA) – Istituto Professionale dei Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera A. Turi, Matera (IVA enogastronomia) – Istituto Tecnico Agrario Statale G. Briganti, Matera (IVA) – Liceo Artistico Statale C. Levi, Matera, (IIIB e IIIA indirizzi Arti Figurative e Scenografia) – Cittàchelegge - Materapoesia1995 - Poesia In Azione - Associazione Falco Naumanni - archivio storico Nino Vinciguerra

 

NATURARTE INFORMAZIONI

La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita fino ad esaurimento posti

Le escursioni dei giorni compresi tra il 12 e il 16 ottobre sono destinati agli alunni delle scuole superiori

Attrezzatura consigliata: zaino, borraccia, colazione, cappellino, scarpe da trekking

Le escursioni dei giorni 17 e 18 ottobre sono aperti a tutti coloro che vorranno prenotarsi entro venerdì 16 ottobre telefonando allo 0835/336166 int.4. (Automuniti)

Il trekking del giorno 18 prevede la colazione a sacco. In alternativa è possibile prenotare il pranzo presso Matera Cea telefonando allo 0835/332262.

 

Prenotazioni delle escursioni
Ente Parco Murgia Materana 0835/336166 int. 4 (orari ufficio)

Per prenotazioni fuori orario di ufficio 327/7333016

Cea Montescaglioso 0835/201016 – 329/3103095

www.naturartebasilicata.org – www.parcomurgia.it

 

Partecipazione agli Spettacoli

I partecipanti al Trekking hanno diritto ad assistere agli spettacoli in Casa Cava.

L’accesso a tutti gli spettacoli in Casa Cava e nell’Abbazia di Montescaglioso sono gratuiti fino ad esaurimento posti.

Non è consentita la prenotazione per assistere agli spettacoli.

Autobus per Montescaglioso

Giovedì 15 OTTOBRE

Ore 18 partenza da Matera per Montescaglioso da Piazza Matteotti. Autobus gratuito

Ore 23 partenza pullman da Montescaglioso per Matera

Numero Max di partecipanti 52

 

Trekking del giorno 18 ottobre - NaturArte Famiglia:

Da Melfi e Potenza per Matera

L’Ente Parco della Murgia Materana mette gratuitamente a disposizione n. 1 autobus, con partenza dalla città di Melfi con tappa a Potenza per raggiungere il Centro Visite Mario Tommaselli dove si potrà partecipare alla passeggiata nel Bosco del Comune e assistere al concerto del Doctor 3.

Prenotazioni: www.naturartebasilicata.it

Leggi il programma completo di NaturArte: www.naturartebasilicata.org

 

 

Prenota l'autobus 

Diventa cittadino temporaneo di Naturarte 2015

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Policy & Privacy